Assistenza clienti 3898214080 - [email protected]

Benvenuto nel nuovo sito di Farmagemma!

Benvenuto nel nuovo sito di Farmagemma!

Dolori mestruali, qual  la soluzione migliore?

Dolori mestruali, qual la soluzione migliore?

I dolori mestruali sono molto limitanti per le donne, ecco i consigli di Farmagemma per scegliere le migliori contromisure.

16/05/2022 16:44:00 | farmagemma

Mensilmente ogni donna, con l'inizio del ciclo e delle mestruazioni, subisce anche un periodo primario di sindrome premestruale, ovvero un complesso di disturbi quali dolori, malessere, instabilità emotiva, ma anche irritabilità e depressione. Tali sintomi possono scomparire con l’arrivo stesso del ciclo. Si parla invece di dismenorrea quando si ha un ciclo mestruale doloroso. Conosciamone di più in questo articolo di Farmagemma.

Cosa è la dismenorrea

Il ciclo mestruale definito doloroso prende il nome di dismenorrea e si caratterizza per:

  • dolore addominale;
  • mal di schiena;
  • mal di testa;
  • nausea;
  •  

La dismenorrea può essere primaria o secondaria. La dismenorrea primaria è quella che si verifica uno o due anni dopo la comparsa del ciclo e sparisce con la prima gravidanza. Si lega soprattutto a quelli che sono i cambiamenti ormonali causati dai cicli ovulatori e, in particolare, ad un'alta produzione di sostanze che vanno a causare le contrazioni spastiche e dolorose dell'utero. In tal caso, il dolore si ha il giorno prima dell'inizio della mestruazione, per almeno tre giorni dall'inizio dello stesso flusso mestruale. Invece, la dismenorrea secondaria si ha in età più tradiva; questa può essere causata da una malattia degli organi sessuali femminili, come l'infiammazione delle tube o delle ovaie, ma anche la presenza di fibromi e di polipi dell'utero.

Cosa fare per rimediare al dolore?

Un dolore mestruale definito lieve è normale, non ha bisogno di visite ginecologiche o di esami diagnostici. Se è accentuato e ricorrente, è necessario fare una visita ginecologica e se vengono riscontrati problemi si procede con il giusto trattamento. Per la dismenorrea primaria si possono usare i farmaci antinfiammatori e antidolorifici. Si assumono le compresse alla comparsa dei primi dolori, senza aspettare che siano forti, in modo da eliminare subito la produzione di prostaglandine. Se il dolore compare ad ogni ciclo, si comincia la somministrazione preventivamente, senza attendere la sintomatologia.

I consigli di Farmagemma

Ecco che cosa consiglia di prendere Farmagemma in caso di forte dolore, proprio per rimediare ai citati fastidi premestruali:

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Dicono di noi ...